We also recommend:

Prezzo Cartella di presentazione: £8.50

(view technical specs)

Alcuni squisiti esempi della cartografia storica in mostra a Gibilterra
Gli Archivi Nazionali sono stati presentati come francobolli. Queste mappe meravigliosamente dettagliate
mostra la città e le fortificazioni di Gibilterra dandoci anche una panoramica del
13° e 14° “Grande Assedio” di Gibilterra.
La mappa sul francobollo da £ 1,15 del 1726 è intitolata  Nuovo piano della guarnigione di Gibilterra.
con le sue fortificazioni». È dotato di un indice Spiegazione con siti come The Gate
che porta in Spagna»; Batteria di Willis 463 piedi più alta del limite massimo dell acqua ; Il muro di
Carlo V; La nuova Mole e altri punti di riferimento importanti.
Non molto tempo dopo la creazione di questa mappa, Gibilterra subì il suo 13° assedio nel 1727. King
Filippo V di Spagna sentiva di essere stato costretto da Luigi XIV a firmare il trattato di Utrecht
cedere Gibilterra alla Gran Bretagna. La Spagna era determinata a riconquistare Gibilterra. Il 13
l assedio iniziò il 22 febbraio quando gli inglesi spararono su un gruppo di lavoratori spagnoli in
il territorio neutrale a nord della Rocca. Da quel momento in poi, gli spagnoli tentarono di costruire
batterie sull\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\'istmo con cui bombardare le batterie britanniche e le mura della città,
mentre gli inglesi hanno tentato di fermare il progresso spagnolo. Entro il 24 marzo, gli spagnoli
aveva stabilito batterie entro il raggio delle difese britanniche e ha iniziato un 10-day
bombardamento, infliggendo notevoli danni che gli inglesi faticarono a riparare.
Entro il 20 maggio, la filiera spagnola non riusciva a tenere il passo con le richieste del
bombardamento mentre gli inglesi erano quasi costantemente in grado di rifornirsi via mare. Il
Lo spagnolo ha offerto una tregua il 23 giugno, firmata il giorno successivo.
La mappa sul francobollo da £4 è una mappa francese di Gibilterra creata anch essa durante il 13°
Assedio. Questa mappa è particolarmente affascinante in quanto raffigura le linee di fuoco degli spagnoli
batterie e le difese britanniche. La sezione in alto a sinistra raffigura due navi che attaccano
Linee spagnole notano che  le navi inglesi si staccano dallo squadrone del viceammiraglio Wager, sparando
sugli spagnoli durante i loro attacchi”. La scommessa era con la flotta sotto Sir George
Rooke che conquistò Gibilterra nel 1704.
La mappa sul francobollo da 90p raffigura una mappa francese creata durante il 14° assedio, il
più lungo e famoso degli assedi di Gibilterra, noto come Il grande assedio di Gibilterra.
La guerra d indipendenza americana scoppiò nel 1775 e nel 1779 la Spagna si alleò con
Francia e dichiarò guerra alla Gran Bretagna, la cui ambizione primaria era quella di riprendersi
Gibilterra. Tenendo presente l inutilità dei precedenti assedi in cui Gibilterra era stata
bloccato solo da terra, gli spagnoli lanciarono un blocco combinato di terra e di mare in
un tentativo di affamare la guarnigione fino alla resa. Hanno corrotto il sultano del Marocco
nel recidere il commercio con Gibilterra e costruire boom per impedire alle navi di sbarcare rifornimenti,
mentre contemporaneamente bloccava l istmo con oltre 13.000 uomini, dove lavorano
iniziò con la ricostruzione delle batterie del precedente assedio di 50 anni prima. Dal
Nell estate del 1780, le forze spagnole tentarono di bombardare Gibilterra con navi da fuoco e
cannoniere, mentre gli inglesi tentavano di escogitare modi per frustrare questi attacchi
oltre a bombardare il campo spagnolo con i pochi cannoni che potevano raggiungere. Il
I bombardamenti spagnoli continuarono per tutto l assedio, anche se a volte rallentarono,
ma il blocco navale era intermittente, il che significava che i mercanti potevano sbarcare e
vendere rifornimenti alla guarnigione, impedendole di essere affamata fino alla sottomissione. Il
i mercanti trasportavano anche quei civili che potevano permetterselo lontano dalla Roccia, e
così la popolazione civile diminuì gradualmente. L assedio si concluse dopo che la Gran Bretagna cedette
East and West Florida e Minorca in Spagna in cambio di Gibilterra a lungo
negoziati facilitati dalla Francia.
La mappa sul francobollo da £ 1 è una mappa del XIX secolo pubblicata il 1 dicembre 1823 da R.H.
Laurie, Map & Chart feller di No. 53 Fleet Street a Londra con il titolo di  A plan of
la città e le fortificazioni di Gibilterra».
La mappa mostra l Ospedale della guarnigione, la Grande caserma, l Ospedale della Marina,
il New Magazine e il Powder Magazine  rafforzano il fatto che Gibilterra fosse
prima di tutto una fortezza militare anche se alla fine del XIX secolo, il
Per la prima volta ai  gibilterrani  è stata data unidentità ufficiale. Da notare che era in
1830 che i residenti nati a Gibilterra iniziarono a superare in numero i nati all estero. Nel 1891 quasi
Il 75% della popolazione di 19.011 persone era nata a Gibilterra.
La mappa sul francobollo da 60p è di piccole dimensioni ma splendidamente colorata e chiaramente etichettata.
È stato pubblicato da William Hughes, cartografo, incisore, litografo, stampatore e
editore attivo a Londra nella metà del XIX secolo.
In questa mappa è stato possibile vedere le posizioni per il famoso Ippodromo di cavalli, un temporaneo
Villaggio, Baia catalana ; i cimiteri che sono ancora in uso oggi, South Barracks
e Rosia Bay dove la leggenda vuole che il corpo di Nelson sia stato riportato indietro, il suo corpo
conservato in una botte piena di brandy prima di essere riportato in Inghilterra.


Technical Specs

Disegno:Stephen Perera
Illustrazione/fotographia:Stephen Perera
Stampatore:Bpost Security Printers
Processo:Offset Lithography
Colori:4 colours
Dimensione:50 x 30mm
Data di emissione:2021-09-08
Valore:60p, 90p, 1, 1.15, 4